In order to bring you the best possible user experience, this site uses Javascript. If you are seeing this message, it is likely that the Javascript option in your browser is disabled. For optimal viewing of this site, please ensure that Javascript is enabled for your browser. Il Ruolo Strategico Della Logistica per il Sistema Marche al Convegno Istao - UPS Pressroom
Browse By Topic
Browse By Date
Browse By Content Type
Browse By Language
Browse By Country

World of News

Find news where it happens Explore Now»

Events

Q1 2014 Earnings

April 24, 2014
Read More »

Il Ruolo Strategico Della Logistica per il Sistema Marche al Convegno Istao

Ancona, April 13, 2011

Presente anche UPS, primaria società logistica, da poco attiva con voli giornalieri all’Aeroporto di Ancona

Si è tenuto oggi a Villa Favorita il workshop sul tema “Integrazione logistica delle Marche: il caso UPS presso l'Aeroporto delle Marche “ organizzato da ISTAO con il patrocinio di Confindustria Marche in collaborazione con Aerdorica, Autorità Portuale di Ancona e Interporto Marche.

Sono intervenuti all’evento Luigi Viventi, Assessore al Governo del Territorio e Infrastrutture della Regione Marche;  Paolo Andreani, Presidente Confindustria Marche; Tito Vespasiani, Segretario Generale Autorità Portuale Ancona; Gianfranco Biancini, Direttore Interporto Marche Spa; Cleto Sagripanti, Presidente Aerdorica Spa; Marco Morriale, Direttore Generale Aerdorica Spa; Frank Sportolari, Amministratore Delegato UPS Italia Srl e Adolfo Guzzini, Presidente ISTAO.

Il workshop intende portare l’attenzione sull’esperienza di integrazione iniziata dalle tre più importanti infrastrutture che caratterizzano il sistema logistico delle Marche – aeroporto, interporto e porto di Ancona.

In un raggio di appena trenta chilometri, il territorio anconetano conta la presenza del porto di Ancona, dell’Interporto Marche di Jesi e dell’aeroporto di Falconara. Questo virtuoso sistema costituisce un asset del territorio marchigiano e del suo sistema imprenditoriale, la cui strategicità sul mercato può essere, in prospettiva, superiore a quella dei singoli nodi. Non a caso il governo centrale inserisce tale complesso sistema infrastrutturale tra i “territori snodo” di rilevanza nazionale, ovvero punti di incrocio di reti, realtà che più di altre hanno la capacità di fungere da commutatori tra i grandi flussi di merci europei e internazionali e i territori locali.

Si tratta sostanzialmente di una piattaforma logistica in grado di giocare un ruolo fondamentale soprattutto nella efficiente distribuzione delle merci. Basti pensare che nel 2008 l’import/export di merci in quantità delle Marche è stata pari ad 8,45 milioni di tonnellate; circa le modalità di trasporto utilizzate è evidente che la modalità stradale sia predominante per l’Europa, mentre quella marittima prevale nelle altre destinazioni. E’ interessante notare che, nell’import-export in valore, una quota relativamente consistente è rappresentata dalla modalità aerea che raggiunge un peso del 37% nei movimenti con l’America settentrionale e si aggira intorno al 25% in quelli con l’Asia Orientale.

Tutto questo ha contribuito ad aumentare l’attrattività della Regione per i grandi operatori internazionali specializzati nel trasporto delle merci. Infatti, un corriere espresso globale come UPS ha recentemente scelto l’aeroporto marchigiano come sede di uno dei suoi gateway aerei in Italia attraverso i quali collega quotidianamente le imprese italiane al resto del mondo. Gli altri aeroporti serviti da UPS in Italia sono Bologna, Roma-Ciampino, Bergamo-Orio al Serio e Venezia.

UPS è presente presso l’aeroporto di Ancona dall’ottobre dello scorso anno. Con un volo giornaliero operato da un Boeing 767-200, UPS collega Marche, Umbria e parte dell’Emilia-Romagna all’hub aereo di Colonia/Bonn, dove ha sede il più grande centro di smistamento di UPS in Europa. Da qui partono i voli intercontinentali per l’America e l’Asia, incluso un nuovo volo diretto giornaliero (da lunedì a giovedì) per Hong Kong introdotto meno di un mese fa. Grazie a questo collegamento, UPS è ad esempio l’unico operatore in grado di offrire un servizio di consegna garantita il giorno successivo per le spedizioni sia di piccoli pacchi che di cargo da Hong Kong al Vecchio Continente.

Oltre all’introduzione lo scorso anno del volo giornaliero da e per l’aeroporto di Falconara, per migliorare ulteriormente il servizio alle imprese locali di tutta l’area geografica, UPS sta investendo in una nuova struttura ubicata direttamente all’interno dell’aeroporto che sarà pronta a settembre 2011. La struttura sorgerà su una superficie di 1.100 metri quadri con una capacità di smistamento prevista di 2,500 pacchi all’ora.

“UPS crede fortemente nel mercato marchigiano e per questo sta investendo in una nuova struttura presso l’Aeroporto di Falconara. Con questo investimento siamo sicuri di offrire ai nostri clienti servizi internazionali ad alto valore aggiunto che aiutino le aziende marchigiane a competere con successo nel mercato globale – ha dichiarato Frank Sportolari, amministratore delegato UPS Italia. “Grazie agli investimenti nell’area, infatti, siamo in grado di apportare un effettivo miglioramento del servizio nell’area geografica, sia in termini di rapidità nella movimentazione delle spedizioni che in termini di estensione dell’orario di ritiro.  In un momento economicamente difficile come quello appena superato, questa nuova realizzazione assume un valore estremamente importante a livello territoriale in termini di sviluppo e di occupazione” – ha concluso Sportolari.

Il Presidente di Aerdorica Spa, Cleto Sagripanti esprime così la sua soddisfazione: “Grazie alla partnership con UPS presso lo scalo marchigiano, che si aggiunge ai vettori già presenti, l’aeroporto delle Marche vuole consolidare la sua posizione di leadership nazionale nelle merci e fornire nuove opportunità alle aziende marchigiane”.



UPS (NYSE:UPS) è un leader globale nella logistica e offre un’ampia gamma di soluzioni tra cui il trasporto pacchi e cargo, la semplificazione del commercio internazionale e l’utilizzo di tecnologia avanzata per gestire in maniera più efficiente il mondo del business. Con sede ad Atlanta, USA, UPS serve oltre 220 Paesi e territori in tutto il mondo. L’azienda è presente sul web con il sito UPS.com e il blog aziendale blog.ups.com. Per conoscere le ultime notizie riguardanti UPS, visita pressroom.ups.com/RSS.

To ask about this press release, contact:

Noesis Comunicazione

02 83 105 1.1


Press Office Aerdorica

071/2827212

print Send Page
share

Send this Press Release:


(Use a comma to separate addresses)

(500 characters remaining)

Cancel